Stampa

Dettagli

Martedì, 28 febbraio 2017

Rivista «Heimatschutz/Patrimoine»: Rifugi nello spazio alpino

St. Martin è uno dei molti insediamenti fuori mano delle montagne elvetiche. (Foto: SUP Lucerna/Stefan Kunz)

Il nuovo numero della rivista societaria «Heimatschutz/Patrimoine» con il consueto inserto contenente tutti i principali articoli in italiano è stata realizzata con la collaborazione della Scuola universitaria professionale (SUP) di Lucerna. L’argomento preso in esame sono le possibilità di sviluppo sostenibile nello spazio alpino.

Gli studenti e i ricercatori della SUP lucernese hanno esaminato nel quadro di uno studio interdisciplinare le particolarità e le opportunità che può avere un piccolo insediamento Walser come St. Martin, nella Valle di Calfeisen (SG). I capitoli considerati nell’ottica di uno sviluppo sostenibile del sito sono stati quelli dell’economia turistica, degli aspetti socioculturali e dell’architettura. La SUP di Lucerna propone piani di studio e di ricerca comprendenti vari temi attinenti alle Alpi.

Che cosa ci dicono le tracce del passato sulla storia edilizia e sulla cultura delle popolazioni che vivevano sull’arco alpino? Quali idee possono rivitalizzare l’insediamento di St. Martin? Come può ovviare il Comune bernese di Hasliberg alla temuta perdita di posti di lavoro e di formazione? Riuscirà la nuova tendenza turistica verso la pace e il ritiro a dare nuove speranze ai rustici e ai maggenghi in luoghi discosti? Sono questi e altri gli interrogativi che affrontiamo nel nuovo numero di «Heimatschutz/Patrimoine».

La «Finestra in lingua italiana» inserita nella rivista bilingue (tedesco/francese) contiene tutti gli articoli principali che trattano questo argomento.

Per maggiori informazioni:
Peter Egli, redattore, Heimatschutz Svizzera, tel. 044 254 57 00

La rivista «Heimatschutz/Patrimoine» può essere ordinata gratuitamente al sito www.heimatschutz.ch/shop.

È possibile leggere questo numero della rivista via internet all’indirizzo www.heimatschutz.ch/rivista.

Maggiori informazioni

Trovate maggiori informazioni sull'Heimatschutz Svizzera nelle pagine in tedesco e francese del sito:  

 

> deutsch

> français